The first seabass 2011

(23/01/2011)

Mare poco mosso, acqua verde, schiuma e marea crescente.
Un'alba in compagnia dell'amicone Angelo alla ricerca dell'amata regina, ripristino la mia stupenda speed master 66MHB accompagnata dal bellissimo rarenium 4000, solito 15 lb e, date le condizioni, uno 0,35 enki FC.
Caffettino pre-pesca e subito in spiaggia ancora in assenza di luce; due ore di ricerca, lanci nei punti migliori ma niente.
Ci spostiamo e vedo un bel giro d'acqua, due lanci con il bellissimo megabass x-120 sw, due giri di manovella e l'artificiale si blocca! la frizione erroneamente troppo aperta si fa sentire, la speed piegata quasi fino al manico, E' LEI!
Sento la sua mole, sfrutta la corrente in uscita ma l'attrezzatura asseconda la sua fuga, pochi secondi ed è spiaggiata.
Ammiro tutta la sua bellezza e il suo fascino, l'ago della bilancia si ferma a 3,2 kg.


3 commenti:

  1. ...era ora....
    bella reginella....ma sei davvero tu?
    ti si vede soltanto il sopracciglio!!!
    ancora complimenti e a presto!!!

    RispondiElimina
  2. Bella preda, sudata e meritata.
    La classe non e' acqua e prima o poi paga sempre!

    Tom Hardy

    RispondiElimina
  3. Spettacolooooo!!! Complimentoni! Dario. T.

    RispondiElimina