Aska power

Appena rientrato da una garetta a bass con il mio amico Marcello, dopo un paio di cappotti "salati" e grazie al sole che si è affacciato dopo pranzo, un paio di ore al lago ci volevano proprio!
Le nostre sfide hanno sempre un sapore amichevole, si scherza sempre sull'esca segreta da utilizzare e su come approcciare, il tutto naturalmente condito da sfottò e grandi risate.

Oggi decido di andare con la 3/8 da spinning con mini crank ed eventualmente wacky, mentre Marcello opta per il texas a casting. 
La mia esca di oggi è l'ASKA 45 SR montato con un sono amo singolo proprio per pescare nei posti più intrinsechi, e proprio con lui che apro le danze...


Subito dopo un paio di attacchi a vuoto, intanto il texas non da risultati...ci spostiamo faccio altri bass a successione...


Anche Marcello comincia a bucare...


Il conto lo perdiamo e il risultato è tanto divertimento!!! a presto!!!!

Nessun commento:

Posta un commento