"The first pike"

Più di qualche volta sono stato invitato a fare  una pescata a lucci, vuoi per il tempo, vuoi per gli impegni, ma non ho mai avuto occasione di andarci.
Pochi giorni fà, in compagnia del caro amico Stefano, si organizza una spedizione in quel di Rascino, un lago situato tra le montagne in prossimità del confine Lazio/Abruzzo, precisamente Fiamignano, un posto incantevole dove almeno una volta ogni spinner dovrebbe andarci.

Armato con le attrezzature giuste per affrontare qualche bel "coccodrillo" e ben coperti dal freddo (altezza s.l.m 1200 mt. e g° 4,5 alle 6:00 am) dopo una bella colazione si parte per la meta stabilita.

Arrivati sul posto, oltre al freddo, troviamo il lago molto secco, questo dovuto all'assenza di pioggia del periodo estivo. Questo ci impone a cercare i punti del lago più profondi e ricchi di vegetazione ed erbai dove c'è più possibilità di trovare il nostro predatore.
La rana è l'esca principale! farla camminare centimentro per centimetro su ogni erbaio con le palpitazioni di un imminente attacco.....questo fino a quando a pochi passi da me sento un tonfo e Stefano dire "eccolo", subito mi dirigo verso di lui e mi godo il suo combattimento, preparo la macchinetta e lui prende questo bellissimo pesce..


Subito le foto, un pò di riossigenamento e il luccio riprende la strada di casa.
Mi riporto sul posto dove mi trovavo poco prima, e dopo aver lanciato la combat frog e averla fatta camminare di una metrata tra le cannucce emergenti, nel totale silenzio, vedo sparire la rana. Attesa e ferrata!! la venom fang fe fulminante non lascia scampo, il luccio è in canna, il mio primo pike!!!
Sotto la gioia di Stefano vengo immortalato con il mio trofeo.


Per lui, ancora bello pimpante un release velocissimo. 
La mattina prosegue tra vento freddo di tramontana e totale inattività....
Stefano prova pure a mosca, e io mi dedico a qualche "shoot"




Bellissima giornata, da ripetere!!!! a presto...

Nessun commento:

Posta un commento