Le giornate no...

Stamattina niente albeggio, mi sveglio, con tutta calma faccio colazione e mi vesto, mia moglie va a lavorare e io prendo la via del mare.
Lo trovo formato, bello. Scendo al primo spot e vedo l'acqua molto pulita, il sole fa capoccella tra le nuvole che vanno e vengono.
La marea è in discesa e provo in un punto dove con queste condizioni potrei trovare la giusta corrente. Subito metto il collaudato bm120 e dopo una decina di lanci, tra un scoglio e un altro arrivava l'attacco!!
La corrente rallenta il recupero, ma naturalmente riesco a portarmi la preda a tiro, tempo di realizzare come tirarla su, dato che mi trovo su una scogliera e naturalmente il guadino sta in macchina, che lei con un brusco movimento si slama lasciandomi come un pirla sullo scoglio.


A occhio un pesce sulla kilata.....con l'amaro in bocca continuo a pescare per il resto della mattina in vari spot senza nessun risultato.
Pomeriggio decido di riprovare, cambio spot, mare stupendo e marea in salita.
Comincio a sondare le varie buche e i vari ostacoli con uno swing impact fino ad arrivare ad un insenatura tra i scogli, tre lanci e botta secca con piccola sfrizionata!!! niente non c'è rimasta!!!


Giornata nera...in compenso ho passato una giornata di pesca e mi sono goduto il mare....

2 commenti:

  1. Il pesce è stato trovato e preso; pure il chath and release è stato fatto senza bagnare le mani. Meglio di così!.
    Ciao Saverio.

    RispondiElimina
  2. mancava la foto della cattura ahahahah

    RispondiElimina