Pesce d’aprile 

Primo di aprile, primo giorno di ferie e prima uscita a bass dell’anno.
Con l’ora legale le giornate diventano più lunghe e quindi decido di uscire nel tardo pomeriggio, la destinazione è il lago Granieri dietro casa. Come approcciare? Chiamo il capitan Varrone e gli chiedo qualche info, di conseguenza armo canna è mulo e parto.

Comincio la ricerca lanciando il korrigan a destra a sinistra per capire com'è la situazione, intanto mi dirigo a nord del lago dove si trova un'uscita d'acqua corrente e siccome ci sono molti più ostacoli decido di cambiare esca e mettere una swim in gomma, precisamente un'imakatsu huddle swimmer 4,5" montato con un 4/0 piombato. Comincio a lanciare, mi sposto di qualche metro e lancio a filo di un rovo quando arriva la mangiata, BAM!!! lo sento in canna qualche secondo e poi in un bellissimo salto mi saluta lasciandomi così.


Continuo a lanciare senza avere altri risultati...Decido di continuare il giro rimontando il korrigan, arrivo presso una sassaia, adotto un recupero più lento e dopo qualche lancio, sotto i miei piedi, arriva lui


Un bel pesce, il primo bass del 2019!!! C&R e via alla ricerca di un'altro bass.

Mi sposto subito verso un'altra sassaia e adotto la stessa tecnica, infatti, il risultato è lo stesso ma, arrivato sotto i miei piedi nemmeno il tempo di vedere che l'ancoretta è in pizzo alla sua bocca che lui con una scodata si slama e se ne va...

Due ore divertenti nella natura di questo bellissimo spot...


Rod: Deps "The Hazard Master"
Reel: Abu Garcia Revo Premier
Line: Daiwa super soft 0,30
Lure: Deps Korrigan

Nessun commento:

Posta un commento