La parte del gioco...

Fremevo dalla voglia di pescare in belly boat ma le condizioni meteo non coincidevano con le mie giornate libere. Oggi, nonostante sia festivo e non lavoro, decido di farmi qualche ora al fiume in belly anche se prevedo di trovare confusione...
Esco presto di casa e alle 6:00 sono "ammollo", la temperatura esterna è di 15 gradi mentre l'acqua (in superficie) dice 19,2. Parto subito a wtd con la speranza di vedere qualche esplosione a galla ma senza avere risultati; comincio la ricerca con il black minnow, inizialmente il nuovo search da 4,5 gr. n°1 che ancora dovevo provare, ma la corrente è molto dolce e capisco di essere un pelino alto di peso e passo al 3 gr.
Mentre mi faccio scarrocciare dalla corrente senza muovere nemmeno le pinne faccio saltellare il bm sul fondo percependo spesso delle piccole e timide tocche senza avere risultati.
Passa intanto un'oretta e mi trovo esattamente sul punto d'acqua, lancio ancora il bm e dopo un paio di saltelli arriva la botta!!! Un bel pesce, lo stimo sul kilo e mezzo, sento la sua potenza nel filo di corrente, gestisco la mia attrezzatura da baitfinesse come meglio posso e regolo la frizione per gestire il pesce, ma quando pensavo che tutto stava andando nel verso giusto il pesce si slama e mi lascia di stucco. Oltre ad essersi slamata mi accorgo che il piccolo amo del bm n°1 ha cambiato forma....


Con l'amaro in bocca continuo a pescare, e come immaginavo inizia un via vai di barchette dirette al mare. Non mi scoraggio e continuo quanto posso, intanto alza un pò di scirocco e decido di provare a reazione con un piccolo jerk ancora da testare, primo lancio e zac, quasi sotto le mie pinne una reginella non resiste ad attaccarlo.

La rilascio subito e continuo a lanciare senza risultati, nel frattempo la temperatura comincia a salire e decido di tornare a monte, nel frattempo continuo la ricerca con il bm e continuo ad avere le solite timide tocche...per ora è tutto...

Nessun commento:

Posta un commento