Carpe diem

Quest'anno il tempo è proprio capriccioso, continue perturbazioni non ci danno modo di pianificare le nostre uscite di pesca e quindi l'unica cosa è cogliere l'attimo...
Prima di questa forte alta pressione lo scirocco e il libeccio hanno battuto la nostra costa, forse anche con troppa irruenza, e per trovare uno spot bisognava cercarselo con cura o aspettare di sfruttare il momento migliore; fremo di prendere il mio amato belly boat e controllo costantemente le condizioni.
Oltre le condizioni meteo controllo le maree che sono molto importanti quando pianifico l'uscita in belly, una mattina mi sveglio con tutta calma, il cielo è sereno e il vento ha mollato, preparo l'attrezzatura e vado a vedere il mare.
Sono quasi le 9:00, il mare è a dir poco fantastico, di corsa carico il belly dal garage e mi precipito in spiaggia; ormai vado come il vento e in pochi minuti è tutto pronto, entro in acqua tra le basse onde del sotto costa e pinneggiando vado sullo spot, la corrente è sostenuta, comincio con una testina e shad ma non riesco a stare in pesca. Apro la scatolina e vedo un IMA MOGE, una sorte di crank che tiene molto bene la corrente e riesce a scendere bene in acque profonde, naturalmente montato con ancorette, ma fomentato dalle condizioni lancio cosciente dell'incaglio imminente che si trasforma in realtà.
A seguire rifaccio il terminale e riprovo con testina e shad di peso maggiore senza risultati e mentre vengo cullato dalle onde vedo che sono letteralmente circondato de cefali di piccole dimensioni, subito decido di cambiare esca, apro la scatola e un fake baits da 90mm montato con ami spunta come per magia, intanto vengo spostato dal moto ondoso che mi mette in una traiettoria dove riesco a vedere una corrente sul filo di uno scoglio, certo in queste condizioni la precisione è difficile da raggiungere ma provarci non costa nulla.
Primo lancio, sbaglio di una metrata, la cosa positiva è che l'artificiale scelto è quello giusto, scende quanto basta, tiene la corrente e soprattutto imita il foraggio presente.
Secondo lancio, perfetto, il fake baits entra in pesca subito e gli ami mi preservano dall'incaglio, il cimino della mia palms molla 69ml si piega sulla trazione dell'esca per poi regalarmi la curva della canna con l'attacco aggressivo della regina!!
Inizia il combattimento, la mole si sente e la corrente aumenta il divertimento, un paio di sfrizionate e il pesce è nel guadino, un pesce fantastico che all'ago sarà 1,980 kg.
Naturalmente action cam spenta e niente foto, mentre procedo con la sistemazione vengo portato quasi alla deriva e con l'adrenalina in corpo mi riporto sulla strike zone, rilancio, e anche se sembra una storia fantasy incanno un secondo pesce!!!! Ancora un combattimento breve ma intenso che mi regala un'altra bella regina di 2,300 kg.
Soddisfatto, emozionato, orgoglioso e fiero di una pescata spettacolare decido di terminare la pescata e rientrare, intanto riferisco il tutto a mia moglie che mi raggiunge, i miei amici e i colleghi dello staff BLUE SPRINGS.
Il problema sorge all'arrivo in spiaggia, data la bella giornata, è piena di gente curiosa e "invadente" che mi circonda come fossi un'alieno sceso sulla terra...riesco a farmi fare una foto da mia moglie mentre invito gli altri a non fotografarmi per ovvie ragioni....


Rod: Palms Molla 69mlf
Reel: Daiwa Aegis 2506
Line: Sunline Super PE 10lb
Leader: Siglon FC 0,30
Lure: Maria Fake Baits 90f


4 commenti:

  1. Ti diverti con la ciambella in pvc!Come mai non volevi foto?Hai paura che si vedano gli spot?

    RispondiElimina
  2. Ciao "Unknown", si mi diverto molto con la ciambella in pvc!
    In merito alla tua domanda rispondo semplicemente che è per una questione di privacy, non penso che se chiunque ti fotografi ti faccia piacere; per quanto riguarda i spot non ho paura, basta chiederli!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fortuna non ho bisogno di chiedere!Non penso che per te gli spot siano tutti ugiali,cosa diresti se quel fiumetto che frequenti venisse preso d'assalto piu' di quello che gia e'...continua con la via della "ciambella" e' ricca di soddisfazioni.Valeriano.

      Elimina
    2. Grazie caro seguirò il tuo consiglio!!!!

      Elimina

Grazie di partecipare al mio blog e ricorda che i commenti inappropriati non verranno visualizzati!