Pausa...(non di riflessione)

Buonasera a tutti,
Con dolore, incazzatura e un pò di fortuna sono qui a condividere questa piccola esperienza che mi terra per un pò fuori dalla vita quotidiana e sopratutto dalla pesca.
Con le giornate primaverili di queste ultime settimane, oltre alla pesca, c’è un’altra passione che condivisa con altri amici mi porta a trascorrere i fine settimana e i giorni liberi, la moto!! Un’uscita domenicale non troppo impegnativa ma allo stesso tempo non troppo breve, la destinazione scelta era lago di Bracciano e poi Tolfa tra curve e panorami da brivido.
Puntualissimi si parte alle 9:30 da Anzio e si arriva ad Ostia per l’appuntamento con altri due bikers.
Ci si avvia in otto alla meta stabilità e ancor prima di uscire da Fiumicino, precisamente sul cavalcavia davanti Parco Leonardo, un cavalcavia ad S in salita, dopo aver fatto la prima curva a sx, per riprendere sulla destra il destino ha voluto che alcuni parametri coincidessero…. Ruota sulla striscia bianca di mezza tria, frenatina pre-curva e….il posteriore va a farsi benedire….la moto è persa e i spazi non ci sono più; l’istinto mi porta a buttare giù la moto cercando di tenere la curva ma lo spazio è termitato.
Ad una velocità di circa 60-70 km/h vado incontro al guardareil colpendo di primo impatto la spalla sx per poi cadere a terra.
Il primo a soccorrermi è stato il mio amico Enea, subito dopo altre persone compreso l’autista che mi stava dietro che mi ha confermato che il posteriore se nè andato per fatti sui…
Comunque, morale della favola, frattura (scomposta) della clavicola e dolori su tutto il lato sx, ora ho il tutore e fra poco verrò a conoscenza se devo fare un’intervento o altro….
Un saluto a tutti….