Tripletta 

Mi sveglio presto, il sole già ha fatto capolino. Con tutta calma faccio colazione e mi preparo ad uscire, il tepore primaverile lo adoro, gli uccellini cantano e il sole comincia a scaldare.
Scendo in campo con una combo diversa, tanto per tenere in allenamento le varie attrezzature...mi reco al primo spot, sono circondato da un’atmosfera magica che mi fomenta, comincio a lanciare il mio spotter nella corrente ma purtroppo dopo vari lanci non vedo nessun riscontro,  cambiando altre esche il risultato non cambia. Decido di prendere la macchina e scendere più a valle.
Arrivato sul posto vedo piccole cacciate a galla, segni di attività! Comincio a lanciare lo spotter precedentemente armato, ma dato che in questo tratto la corrente è più lenta opto per un’esca da ricerca, più "appetibile" e che mi permetta di sondare il fondale. Una testina da 3gr con un grub a coda lunga ad imitare una cechetta sul fondo.
Lancio a monte facendo saltellare la testina a favore di corrente, forse 3/4 metri lungo la sponda opposta e BAM arriva la botta!!!
La canna si piega, sento la potenza, non è la solita spigoletta, questa è bella!!! Apro la frizione in modo da poter assecondare la sua resistenza e non rischiare di perderla con lo 0,18 di terminale, bel combattimento, lei si stanca e arriva sotto i miei piedi. Foto di rito e via di nuovo in acqua.


Riferisco e invio le foto a Giuseppe, ripeto lo stesso lancio fatto in precedenza e identica dinamica, BAM!!! Altro pesce in canna! È bella anche questa, stesso identico iter....


Riporto il tutto ancora a Giuseppe e continuo a pescare, nessuna tocca e nessuna preda, nel frattempo mi chiama la mia donna dicendomi che stava per tornare a casa, gli rispondo che avrei pescato altri dieci minuti e mi sarei avviato anch’io.
Cambio esca, metto un piccolo fake baits colore ayu lancio a filo sponda e in prossimità di un’ostacola arriva la botta molto aggressiva di una reginella che fa chiudere questa partita con una bella tripletta.


Rod: Palms Molla 69
Reel: Daiwa Aegis 2506
Line: PP 10lb
Terminal: Trabucco FC 0,18
Lure: Testina + grub/Fake Baits

SFZ - Surf Fighter Zone

Con moltissimo piacere volevo scrivere due righe per informarvi della nuova pagina Facebook di Francesco alias Surf Fighter Zone.
Per ricordare o far conoscere a tutti chi è, oltre ad essere un caro Amico, Francesco è un grande esperto di manutenzione, riparazione e tuning di mulinelli da pesca, che siano da baitcasting o spinning è indifferente, lui è una garanzia!!!
Per qualsiasi problema non esitate a contattarlo, di seguito trovate il link della sua pagina che comunque troverete sempre sotto forma di pulsante sulla home page del mio blog

SFZ Surf Fighter Zone



L’importante è andare 

Continua l’avventura del fiume....un’ottimo spot per cercare e insidiare le nostre spigole quando non ci è possibile sfruttare le condizioni marine...uno spot dove con i giusti accorgimenti riusciamo a divertirci e goderci qualche bella cattura.
Insieme a Dario questa volta andiamo a provare nuovi spot e risultati sono positivi, l’azione di pesca è leggermente diversa, l’acqua è più veloce e l’approccio con un esca diversa dal black minnow è decisiva.
Per me un RTshad da 2.8 su testina e uno swing impact da 3 sempre su testina per Dario e i risultati sono assicurati.



Rod: Shimano Technium 180L
Reel: Mitchell 308x
Line: Sufix nanobraid 11lb
Terminal: Trabucco 0.18 fc
Lure: RTshad 2.8 su testina


Un fiume di divertimento!!

Stare nella natura, lontani dal caos, immersi in scenari di pace e godersi la passione rilassandosi sulle rive del fiume.

Con Giuseppe spesso andiamo a farci un paio di ore al fiume, alla ricerca della big che ancora non arriva... nel frattempo, in ogni uscita il divertimento è assicurato con queste splendide reginelle.




Rod: Palms Molla 66ULXF
Reel: Abu Garcia Revo LTX
Line: Sunline SuperPE 6 LB
Terminal: Trabucco 0,18.5 FC
Lure: BM70