Serate estive

Ormai siamo in piena estate, gli impegni non mancano mai, il tempo scarseggia sempre e il caldo limita il tutto!!!
Quindi il momento migliore da sfruttare è la sera, magari dopo aver mangiato un pezzo di pizza sul cofano della macchina mentre tutti i bagnati tornano a casa.
Con me c'è mia moglie, che attrezzata di tutto punto si cimenta in questa pesca rilassante e divertente.
L'approccio naturalmente è ultra light e insidiare prede "insolite" allo spinning non è poi così difficile, basta cambiare strategia, metodo e i risultati non mancano di sicuro.
Per ingannare tutti quei pesce che a spinning generalmente non si fanno, ovvero i grufolatori, applichiamo un setting simil "carolina rig" formato da una piccola torpilla da 6gr., gommino salva nodo e una piccola girella tripla per evitare torsioni; a quest'ultima un terminale in FC dello 0,16 di 7-8 cm. con un amo Aberdeen n°8.
Come esca naturalmente un verme siliconico, in questo caso il power isome di marukyu che come sempre da i suoi risultati, ma anche altre imitazioni di vermetti, gamberi o piccoli creature sicuramente funzionano, e che prossimamente proveremo.
Mangiatine frequenti, piccole e quasi impercettibili sono all'ordine della pescata. Un recupero lento e lineare è quello più giusto, questo proprio perche grazie al piombino che struscia sul fondo e alza la sabbia incuriosisce le prede che troveranno subito il vermino dietro da ingoiare.... e le catture non mancano!!!

Un paio di mormore ingannate sul fondo sabbioso

https://drive.google.com/uc?export=view&id=1b0UhO8jbinwkekS_5yGAeWnJ5eLV90drhttps://drive.google.com/uc?export=view&id=19rtL0WQViJd4JboV4sIKs6hPaRrmXQKP

Un bel ghiozzo preso in prossimità di una scogliera

https://drive.google.com/uc?export=view&id=1HO0kmWJRdMMCA0WQe4hXw_97GUfZ_Upa

Per il momento è tutto, continueremo alla ricerca di queste divertenti prede per passare le fresche sere d'estate...